La nostra storia

la-nostra-storiaIl desiderio di non essere dimenticato era il suo frequente pensiero, senza rendersi conto di aver costruito dal nulla, una realtà che avrebbe rappresentato la sua figura, la sua perseveranza e la sua lungimiranza nel tempo.
Silvio Alhadeff, anche grazie al supporto di una grande donna come Denise, sua instancabile compagna nella cura della famiglia, ha lasciato, oltre che un ricordo indelebile a noi figli e parenti, anche un segno oggettivo di come, dal nulla e dopo una vita non certo facile, si possa lasciare una eredità di correttezza, di signorilità commerciale e trasparenza che servono da esempio a chi prosegue il cammino da lui intrapreso. A lui, a tutta la famiglia ed alle persone della nostra azienda che per anni ci hanno dato il loro supporto, va riconosciuto il merito di aver portato avanti la sua filosofia, il suo “credo”, sintetizzabile nel pensiero che ognuno è autore del proprio futuro.
60 anni sono passati dai “primi passi” dell’azienda e la Uragme è sempre in mani sane e giovani, con spirito rinnovato e con un patrimonio basato sui propri collaboratori, sui fornitori e sui clienti che, nel tempo hanno continuato a rafforzare la loro fiducia nell’azienda.
Non sappiamo cosa ci riserverà il domani, ma siamo consapevoli di saperlo affrontare al meglio delle nostre possibilità e con uno spirito sempre costruttivo, con umiltà e tenacia.
Il nostro augurio è che altri discendenti della famiglia Alhadeff-Bologna possano festeggiare con successo il 100° Anniversario della Uragme. Saremo in quel momento felici ed orgogliosi, e tutti moralmente presenti.

Seguici su Facebook

Mission

missionDal 1951 la Uragme si adopera per soddisfare le richieste e le esigenze dei clienti e dei consumatori con professionalità, serietà e flessibilità. Abbiamo iniziato la nostra attività nel canale Farmacia con la produzione e la commercializzazione di prodotti parafarmaceutici per l’igiene e la cura della persona, tra i quali i prodotti della Linea Forhans Special, linea completa per l’igiene orale. Grazie alla serietà ed alla professionalità delle persone che lavorano in Uragme, nel corso degli anni abbiamo instaurato ottime partnership commerciali con importanti aziende estere che hanno consentito di sviluppare le nostre attività nel settore della Profumeria e della Grande Distribuzione.

Le evoluzioni del mercato sono la nostra sfida; la soddisfazione del cliente è la nostra missione; la ricerca e l’innovazione la nostra risposta.

originiIl vento di Meltemi rendeva l’aria asciutta e pulita, increspando il mare. Il blu intenso delle onde contrastava con i colori vivaci dei fiori che adornavano le colline dell’Isola di Rodi, anche per questo chiamata “Isola delle Rose”. Rodi l’isola in cui Elio, Dio del Sole, s’innamorò della Ninfa Rhoda, figlia di Poseidone. Rodi, che per questo, sin dall’origine, fu oggetto del culto del Dio Sole. Rodi, la terra del famoso Colosso di Rodi, una delle sette meraviglie del mondo antico che troneggiava l’ingresso del Porto.
Su quest’isola, divenuta ad inizio del XX secolo possedimento italiano, viveva la famiglia Alhadeff. La dinamica e florida attività commerciale degli Alhadeff e la posizione strategica dell’Isola, facevano del gruppo familiare uno dei più attivi e conosciuti dell’isola, tanto che ancora esiste una strada a loro dedicata.
Gli eventi della seconda guerra mondiale e l’occupazione dell’isola da parte delle forze tedesche portano uno stravolgimento generale nella vita quotidiana del mondo intero ed, ovviamente, anche nella vita della famiglia Alhadeff.
La loro villa, requisita ed adibita a quartier generale dai tedeschi, viene bombardata dagli alleati ed i 7 figli sono costretti a lasciare l’isola per salvarsi e ricostruirsi un futuro.
Uno di loro, Silvio, approda ad Alessandria d’Egitto, ove già una sorella risiedeva, per avviare una nuova attività commerciale.
Agli anni di nuova prosperità si alternano purtroppo nuovi periodo difficili e la politica nazionalista del presidente Nasser impone una rapida partenza dall’Egitto a tutti i “non Egiziani”. Silvio, sua moglie Denise e la piccola figlia Michela si imbarcano da Alessandria alla volta di Roma.
Un viaggio allora lungo e pieno di nuove incertezze. Per la terza volta nel giro di pochi anni la famiglia dovrà ricominciare tutto da capo, alla ricerca di un futuro. Come sempre, però, quando lo spirito non è uso allo sconforto ed  è pronto a lottare per ricostruirsi la propria vita, la soluzione appare lì…davanti ad ognuno di noi…basta saperla vedere e cogliere al volo.
E così fa Silvio Alhadeff che, durante la navigazione, incontra un distinto signore proveniente dall’India che usa una pasta dentifricia medicata dal nome americano: Forhans.
In una Roma dove l’Italiano è l’unica lingua per comunicare e l’esterofilia è figlia della recente liberazione americana, Silvio, capace di dialogare in ben sei lingue diverse, si mette in contatto con la filiale inglese dell’azienda americana produttrice del dentifricio Forhans e, grazie all’entusiasmo che da sempre lo guida, inizia ad importare il prodotto e a distribuirlo in un canale nuovo e selezionato: la farmacia.
Allo scopo di eludere la concorrenza di aziende molto più grandi e strutturate, Silvio Alhadeff intuisce di dover promuovere la pasta dentifricia con un claim diverso…puntando cioè non sul sorriso (era lo slogan dei dentifrici del tempo) ma sulla salute delle gengive e dei denti.
I primi passi della Uragme vengono mossi  nel 1951. La distribuzione del marchio Forhans prende piede piano piano in una Italia che sembra accettare e gradire le scelte fatte da Silvio.
Non esistono le disponibilità economiche per organizzare una grande struttura ma il mercato, nell’immediato dopoguerra, ha fame di tutte le novità e un timido fattorino, a bordo di un vecchio triciclo, inizia ad effettuare le prime consegne del Dentifricio Forhans sulla piazza di Roma. Nel tempo, e sulle ali dei primi successi, Silvio Alhadeff si concentra sull’acquisizione di nuovi marchi da distribuire e, man mano che il numero delle aziende rappresentate aumenta, si sviluppa anche la strut-tura aziendale. Forhans viene acquistato come marchio e sviluppato da mono-prodotto ad una linea completa per l’igiene orale a base medicata. Il figlio Claudio, il genero Sergio Bologna e poi Mauro Bologna, entrano a far parte della compagine societaria contribuendo a dare alla società il volto attuale e ad ampliare ulteriormente sia i canali distributivi sia i prodotti. Canali distributivi diversi sono riforniti attraverso strutture commerciali separate ma tra loro intercambiabili ed in sinergia.
Ma questa è storia di oggi…pur sempre con la stessa filosofia…serietà, collaborazione e trasparenza.

 

La prima fattura

La prima fattura per acquisto prodotti Forhans ricevuta dalla Uragme, simbolo di un’attività in divenire e prima pietra di un’azienda che oggi festeggia sessant’anni, è stata ricevuta nel 1951 dalla Fassett & Johnson.
Questo documento è ancora oggi incorniciato e ben visibile negli uffici della Uragme.

fattura

Una testimonianza del passato che vuol essere la spinta per un futuro sempre migliore.

 

Un incontro in nave, un magazzino ed un triciclo per consegne…

E’ davvero difficile trasmettere le emozioni, i sentimenti che sono alla base della nascita di Uragme e della sua attività – raccontano Claudio Alhadeff, amministratore della Uragme e figlio del fondatore Silvio, e sua sorella Michela, primogenita – oggi trasvoliamo con facilità gli oceani, percorriamo enormi distanze in tempi velocissimi, ci mettiamo in con-tatto con persone che vivono dall’altra parte del mondo con una email o maga-ri con il telefono cellulare.

foto-famiglia-Alhadeff
Negli anni ‘40, quando a causa della guerra nostro padre fu costretto a lasciare la Grecia,  decise di andare a cercare fortuna in Egitto. Quello che oggi sarebbe un “normale trasferimento”, assunse all’epoca i colori dell’avventura, se non addirittu-ra dell’azione epica. Il viaggio in nave, l’arrivo in una città sconosciuta, poco ospitale, con un idioma ed una scrittura diversi e la necessità di adeguarsi a condizioni di vita e di lavoro oggi nemmeno immaginabili… sono tutti aspetti che difficilmente possono essere compresi se non sono stati vissuti. Dopo pochi anni  la famiglia fu nuovamente costretta a partire lasciando tutto quanto nostro padre aveva faticosamente avviato. Nemmeno in questa occasione, però, ricordiamo nostro padre aver esternato un sentimento di scoramento, di sconforto. L’ottimismo, la sicurezza di poter rimettere in piedi la situazione, forse anche un po’ di .. “sana incoscienza”, sono le qualità che hanno sempre guidato la nostra famiglia, anche nei momenti più difficili. Questa predisposizione a lottare ed a vivere la vita in tutti i suoi molteplici aspetti ci ha sempre ripagato: non può essere un caso, infatti, se proprio durante il viaggio in nave da Alessandria a Roma Silvio Alhadeff farà l’incontro che cambierà la vita a lui ed alla nostra famiglia. Arrivato a Roma, poi, forte della padronanza di sei lingue e di un’esperienza commerciale sviluppata prima in Grecia e poi in Egitto, Silvio avvierà l’attività che ancora oggi la Uragme, dopo sessant’anni, porta avanti con la stessa passione, anche se all’epoca bastavano un piccolo magazzino e dei fattorini in bicicletta per rifornire i punti ven-dita ed un’abitazione con una stanza adibita ad ufficio per la contabilità e il commerciale, mentre dietro la porta noi bambini giocavamo.
La perseveranza e la caparbietà, la volontà di andare sempre avanti, hanno fatto il resto, lasciando a noi figli un patrimonio di ricchezza spirituale irripetibile ed una lezione di vita da tramandare”.

 

I primi passi

Quando nel 1951 la Uragme comincia a muovere i primi passi, la sua attività è focalizzata principalmente sulla distribuzione e la vendita di prodotti del marchio Forhans in Farmacia e Profumeria. Per una precisa scelta di marketing, i prodotti dedicati alla Profumeria hanno una grafica diversa, specifica. Le consegne vengono effettuate da fattorini che, muovendosi per lo più in bicicletta, rifor-niscono costantemente e puntualmente i punti vendita.

“La perseveranza e la caparbietà, la volontà  di andare sempre avanti, hanno fatto il resto, lasciando a noi figli un patrimonio di ricchezza spirituale irripetibile ed una lezione di vita da tramandare”.

 

 

riunioni-uragme

rete-venditaSin in dai primi momenti di vita, l’azienda ha dato grande importanza ai collaboratori che costituivano la rete commerciale della Uragme. Il capostipite della famiglia Alhadeff amava interloquire e gestire direttamente i propri collaboratori programmando riunioni mensili. Chi viveva “sul campo” a contatto con i clienti poteva più facilmente farsi interprete delle esigenze e delle necessità del mercato: questi momenti servivano anche per trasmettere all’azienda queste necessità.

Nel corso degli anni l’azienda è cresciuta costantemente e con essa ovviamente il numero di addetti: oggi la Uragme può contare su una ventina di persone in Sede; la  forza vendite per il canale Farmacia è composta da circa 40 venditori e 2 sales manager; la forza vendite Profumeria invece è composta da 20 venditori e 1 sales manager.

Potrà sembrare strano, ma i valori aziendali di oggi sono…quelli di ieri! La fedeltà (crediamo di poterlo dire), la dedizione, l’impegno, la volontà di svolgere il proprio lavoro nel modo corretto, il senso di responsabilità, sono i valori su cui da sempre si fonda quest’azienda con uno spirito di gruppo sempre rinnovato.

Uragme e la distribuzione nei Grandi Magazzini

prodotti-forhansDopo un decennio di costante crescita, Uragme individua nuovi spazi vendita e nuove opportunità: nel corso degli anni ‘60 vengono chiusi i primi accordi con i Grandi Magazzini del tempo: Rinascente, Upim e Standa. Negli anni del boom economico comincia la corsa per essere presenti e visibili nei punti vendita per ampliare il proprio giro d’affari. Per l’occasione, vengono realizzati i primi prodotti a marchio privato: è il caso delle lame Piuma per Standa e delle lame Diplomat.

“Negli anni del boom economico essere presenti sugli scaffali di questi colossi della distribuzione vuol dire raggiungere le masse”.

 

Le nuove partnership e l’inizio della politica dei marchi privati

Gli anni ‘80 sono anche gli anni della differenziazione del prodotto. Uragme sigla importanti partnership ed inizia la commercializzazione di nuovi articoli. Si tratta di una rilevante novità che contribuisce ad ampliare l’offerta di Uragme anche con lo sviluppo di marchi privati.

“Chi viveva sul campo a contatto con i clienti poteva più facilmente farsi interprete delle loro esigenze. Il segreto era ed è saper ascoltare!”

prodotti-marchi-privati

La Uragme si è sempre trovata pronta ad affrontare tutte le novità deri-vanti dall’evoluzione del Mercato Italiano. È con questo spirito che si è saputa lanciare nel “nuovo mondo” della Grande Distribuzione attraverso la marca privata.
Nonostante il Mercato della marca privata sia arrivato in Italia in ritardo rispetto ad altri paesi europei, la Uragme è stata capace di adattare la struttura commerciale, l’esperienza e la professionalità in questo settore commerciale sconosciuto ai più ma con ampi margini di crescita. Come tutte le nuove sfide, l’inizio è stato non senza difficoltà, a causa del forte attac-camento alla “marca commerciale” da parte dei consumatori; ma la costanza e la perseveranza, unite alla flessibilità di un’azienda dinamica e professionale, hanno permesso di sviluppare questo importante segmento di Mercato oggi in forte espansione. Con un pizzico di orgoglio possiamo affermare che la Uragme ha saputo anticipare i tempi ed essere la prima a presentare prodotti a marchio privato in determinati settori merceologici.

Sono i primi anni 90 quando la Uragme introduce i propri prodotti nel Mercato del Discount. Le aziende, per entrare in questo “vortice” del basso prezzo, si organizzano realizzando “prodotti no brand” ed a “marchio di fantasia”, in modo tale da non dover modificare il posizionamento di prodotti dal marchio forte, importante.
Il grande vantaggio di Uragme, in questa fase, è dato proprio dalla possibilità di disporre già di marchi diversi da Forhans per l’igiene orale e per la rasatura quali, ad esempio, Denthoral ed Oraldent.
Con la LIDL, uno dei principali clienti acquisiti nel periodo, Uragme percorre invece un’altra strada: fornisce infatti rasoi e dentifrici realizzati direttamente a marchio LIDL. Un’operazione che si rivelerà vincente e che permetterà ad Uragme di sviluppare prodotti a marchio privato per altri importanti clienti dell’aria Discount.

prodotti-nuovi-mercati

Ampliamento del Mercato con nuove linee per la Grande Distribuzione

A partire dalla fine degli anni ’90 la Uragme, grazie alla lunga esperienza maturata, amplia ulteriormente il proprio Mercato di riferimento focalizzandosi particolarmente sui prodotti per la cura della persona ed in particolar modo per l’igiene orale, con intere linee di prodotto. Tale attività è ancora oggi una delle principali voci del fatturato Uragme.

aftersun

Nuovi marchi e nuovi prodotti per i clienti

Il Mercato del Mass Market in questi anni è in forte crescita, tanto da indurre Uragme a sviluppare nuovi brands e nuovi prodotti al fine di ampliare la gamma e diversificare le forniture alle varie Catene. In questo periodo la Uragme realizza per diversi clienti del Mass Market nuove importanti linee di prodotti a marchio del distributore che, grazie alla struttura logistica della Uragme, vengono gestiti con la massima cura ed affidabilità.

prodotti-anni-90


X

banner-covermark-sito-uragme.it 

 

¤